Tornano di moda le Espadrillas

espadrillas, anni 80In effetti, mancavano solo loro all’appello delle mode tamarre degli anni ottanta: le espadrillas. Le uniche scarpe in grado di provocare un calo del desiderio pari alla visione del gambaletto su gamba non depilata (o, per il gentil sesso, del calzino bianco corto abbinato a slip in tinta).

Per chi non le conoscesse, si tratta delle coloratissime scarpe in cotone con suola in canapa che hanno deliziato gran parte delle estati degli anni ottanta.

Come dimenticare il pestilenziale odore che emanavano non appena la geniale suola in canapa entrava in contatto con l’acqua (eventualità tutt’altro che remota, trattandosi di calzature da spiaggia)? E come dimenticare il classico passo strascicato dei teen dell’epoca che, calpstato  per l’ennesima volta il tallone in cotone, si adattavano a indossarle come ciabatte?

Secondo un illuminante video reportage di TMNews, non solo le espadrillas sono tornate a ripopolare le spiagge e le città europee, ma hanno addirittura conquistato gli asiatici…

Come direbbero i Righeira, fortuna che l‘estate sta finendo 😉

 

Tornano di moda le Espadrillasultima modifica: 2012-08-27T12:48:00+00:00da iodissociato
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Tornano di moda le Espadrillas

  1. A propositi di anni 80 chi non ricorda le performance di Francesco Salvi??Ho letto che dal 11 Febbraio potremo ammirarlo a Teatro Nazionale di Milano con un nuovo spettacolo dal titolo Frugo nel frigo.Per chi ama Salvi sarà un’occasione da non perdere!

  2. Gia`tu ti lamenti delle espadrillas, ma immaginatele in simil-cuoio, sempre colorate, e tagliate a mo di sandalo “per turista tedesco con calzino annesso” !!! E` un ABORTO peggio della Fiat Duna (sempre in tema anni 80!) e ti assicuro che qui a Barcellona sono popolarissime…mi spiace non ho una foto da inviare…All’orrore non c’e` mai fine!

Lascia un commento